Come fare le Uova di Pasqua Fai da te con i Palloncini Gonfiabili

stampo uova cioccolato pallonciniL’uovo di cioccolato è il simbolo della Pasqua.

Nei supermercati e nei negozi specializzati se ne vedono davvero di tutti i tipi e la tentazione di comprarli tutti è davvero forte!

Ma che soddisfazione potrebbe essere confezionarsi da sé il proprio uovo di Pasqua!

Grazie a tre semplici ingredienti e con tanta buona volontà si possono realizzare delle squisite uova di cioccolato.

Ecco ciò che serve: un palloncino gonfiabile, una grossa ciotola e 500 grammi di cioccolato fondente.

Prima di tutto bisogna gonfiare il palloncino e fargli un nodo e, se lo si vuole, aggiungere una sorpresina all’interno del palloncino.

A questo punto si deve sciogliere il cioccolato. Lo si può fare nel microonde o anche nel classico sistema a bagnomaria.

L’importante è che si ottenga una crema omogenea.

Dopo questo passaggio, arriva il momento di cimentarsi nel temutissimo temperaggio, che consiste nel versare il cioccolato su una grossa placca, iniziare a spalmarlo con una spatola e metterlo, poi, di nuovo insieme in modo da portarlo alla temperatura di 31 °C ( sarebbe meglio servirsi di un termometro da cucina).

Dopo aver messo di nuovo il cioccolato nella ciotola, si dovrà immergere il palloncino nella crema ottenuta, facendolo roteare finché non sarà completamente ricoperto di cioccolato.

Per circa un paio di minuti, sarà necessario tenere l’uovo per il nodo del palloncino, dopo di ché lo si potrà appoggiare su un foglio di carta forno, nell’attesa che  il cioccolato diventi solido.

Passata più o meno un’ora, con le forbici bisognerà tagliare il palloncino e tirarlo via con delicatezza, stando attenti a non farlo scoppiare.
Il buco lasciato dal nodo del palloncino di potrà tappare con un po’ di marzapane o con un bel marshmallows!