Come Proteggersi dai raggi UV

Come proteggersi dai raggi uvQuando arriva l’ora della tintarella, si inizia a sentir parlare dei raggi ultravioletti e di quanto sia importante per la salute evitarli.

I  raggi ultravioletti costituiscono una parte, non visibile, dei raggi solari che raggiungono la terra attraversando l’atmosfera.

Le radiazioni ultraviolette che riescono a raggiungere la pelle sono di 2 tipi: UVB e UVA.

I Raggi UVB sono responsabili della produzione della melanina e imbruniscono la pelle.

I Raggi UVA penetrano, invece, negli strati più profondi del derma e possono provocare danni non visibili come i’invecchiamento precoce della pelle, nonché la sovra-produzione di radicali liberi ch danneggiano le cellule.

Per avere un’abbronzatura perfetta senza esporsi ad alcun danno, bisognerebbe seguire questi piccoli consigli:

- Applicare sempre la crema solare anche nei punti più reconditi, come il collo del piede e  le orecchie;

-  Meglio applicare la crema in abbondanza e più volte durante il giorno, senza badare a sprechi;

- Utilizzare la crema solare anche quando non si è distesi in spiaggia e anche se il cielo è un po’ nuvoloso: i raggi UVA passano ovunque, a qualsiasi ora e a qualsiasi temperatura;Crema solare

- Evitare le ore più calde della giornata, ovvero quelle comprese tra le  12  e le 17;

- Prestare molta attenzione nelle prime fasi di esposizione al sole, visto che la melanina impiega dalle 48 alle 72 ore per iniziare a formarsi;

- Esporsi al sole gradualmente, usando prima una protezione alta  per poi abbassarla man mano;

- Per idratarsi al meglio, consumare cibi ricchi di vitamina C, Vitamina E,  betacarotene;

- Mai sottovalutare l’importanza del doposole, che da sollievo alla pelle e previene gli arrossamenti della cute.