Come scegliere i Regali di Laurea

Regali di Laurea

Negli ultimi anni del nostro Paese, piuttosto travagliati per la cultura e il futuro dei suoi giovani, sono ancora molti, i ragazzi che, con un diploma in mano, si fermano di fronte ai cancelli universitari e si chiedono se valga davvero la pena di superare quella soglia oppure lasciare perdere, appendere il diploma al muro e stampare qualche CV. Per fortuna sono ancora molti quelli che, il fatidico passo verso i corridoi delle università, decidono di compierlo.

Lasciando da parte situazioni travagliate, erasmus che hanno previsto una partenza ma non hanno visto un ritorno, anni e anni di fuori corso, rinunce ad un passo dalla laurea e altre decine di esempi simili, si presuppone che un numero piuttosto cospicuo di quelle matricole impavide arrivi alla fine della propria carriera universitaria. Altra possibile supposizione è credere che queste matricole, durante il loro percorso a tappe, abbiano legato con molti compagni di corso e colleghi di laboratorio, diventati poi cari amici e contemporaneamente compagni di bevute, cioè voi, che ora, si presuppone stiate leggendo queste righe speranzosi di arrivare alla fine con un’idea chiara su cosa regalare al vostro trionfante compagno di fatica.

E noi, supponendo di renderci utili, cercheremo di spiegare qui cosa vuol dire laurearsi, filtrando il nostro focus con la lente del “regalo giusto”.

Iniziamo col dire che alcuni, quelli più pragmatici, stilano la tradizionale lista dei desideri perché nonostante l’età, l’importanza che la società attribuisce al momento accademico in questione, diventa un’ottima scusante per tornare bambini.
Altri caratteri decidono di lasciare i propri cari liberi da ogni paletto o vincolo, per quanto riguarda la natura, il prezzo e l’utilità del regalo.

Ciò che però lega tutti i laureati è l’aspettativa reale di ottenere una sorta di “premio“, in particolare da parte delle persone più intime, in cambio degli sforzi sostenuti per il raggiungimento del risultato, e attenzione a chi sostiene di rimanere indifferente di fronte all’opportunità di scartare anche il più piccolo pacchetto regalo.

Ciò detto, abbiamo identificato quattro macro-categorie all’interno delle quali cercare il regalo perfetto per il vostro amico/a:

  • regali utili

  • regali legati al “relax”

  • regali tecnologici

  • regali classici

Prima di gettarvi nella scelta decidete di che cosa ha maggiormente bisogno il festeggiato/a nel periodo esistenziale in cui si svolge la cerimonia. Per esempio, credete che abbia un gran bisogno di distrarsi perché, per sostenere esami su esami, non vede una spiaggia bagnata da acque salate da troppo tempo? Oppure ha preso la laurea in web marketing, ma il suo portatile è del 1998? Questo modo di ragionare per scegliere il regalo giusto scaturisce dall’idea che penne stilografiche e cornici in argento siano canoni superati.
Se quindi vi aggrada la possibilità di fare un regalo non solo col cuore, ma anche con l’intenzione di ponderare la scelta (non solo per fare bella figura), concentratevi molto sulla fase appena espletata poiché dal suo esito, si deciderà il risultato finale.

Riassumendo, basta porsi questa domanda: qual è la priorità più impellente del mio caro ed ex compagno di banco o amico? In quale delle quattro macro-categorie rientra?

Prima di scegliere un piccolo consiglio: fate attenzione a quale regalo scegliere anche in base al fattore “Ricordo“. Se avete intenzione di offrire un regalo di laurea che duri nel tempo, che tra 20 anni o più farà ricordare al festeggiato di turno la vostra amicizia, non considerati i regali tecnologici o quelli che si possono consumare nel tempo: meglio un oggetto che duri, un orologio o un gioiello, un’esperienza che resterà per sempre impressa nella memoria o un oggetto che il neo-laureato potrà portare sempre con se. Un classico i-phone, un tablet o semplicemente un regalo in denaro sono doni molti apprezzati sul momento, ma destinati ad essere consumati, venduti e quindi, dimenticati.

Veniamo ora a qualche consiglio pratico sul regalo in sé!

Regali utili

Borsa Piquadroper regali utili intendiamo prodotti come cartelline da lavoro, portadocumenti o work bags in segno di buon auspicio perché la ricerca di un lavoro post laurea nell’area d’interesse non tardi ad arrivare. E’ sottinteso che in questo caso ci si debba rivolgere a firme come The Bridge o Piquadro, soprattutto per la qualità del prodotto.
Nei regali utili rientra anche lo smartphone, che non è solo un telefono da ormai molto tempo. Anzi è considerato uno dei gadget che più ha contribuito a cambiare la storia dell’uomo, dunque regalarlo ad una persona cara che si laurea è sicuramente un bel pensiero, considerando soprattutto le molteplici finalità di utilizzo di esso.

 

 

Regali legati al “Relax”

Relaxprimo fra tutti è il viaggio. Se optate per questo tipo di regalo è meglio che conosciate molto bene i gusti del futuro dottore o della futura dottoressa, perché per quanto possa avere bisogno di staccare la spina, non dimenticate che questo fattore è molto soggettivo. Alcuni si rilassano in spiaggia sotto il sole cocente, mentre per altri rilassarsi può voler dire correre in montagna con uno zaino sulle spalle da 10kg.

Potete, in caso di dubbi sulla meta da scegliere, acquistare un coupon, online o presso la vostra agenzia di viaggio preferita e lasciare all’interessato la possibilità di definirne i dettagli.
Più economici, ma anche di minore intensità emotiva, sono i week end nei centri Spa.

 

 

Regali tecnologici

Amazon Kindlein questa categoria potete spaziare con maggiore libertà rispetto alle altre, considerata l’ampia scelta di idee regalo presente sul mercato attuale. Ritornando all’esempio sopracitato del portatile risalente al 1998, potete orientarvi verso un prodotto di questo tipo, piuttosto che considerare l’idea di “iniziare” il festeggiato al mondo del touch, qualora ancora non lo fosse, regalandogli un tablet o un mini tablet, molto in voga in questo momento.
Se invece parliamo di una persona che viaggia molto o è amante della fotografia, potete pensare ad una fotocamera digitale di ultima generazione. Qui avete molto margine di scelta anche in termini economici.
Un altro regalo “del momento” è l’e-book reader, perfetto per i lettori accaniti che, per loro iniziativa, non abbandonerebbero mai l’odore della carta stampata.

 

Regali classici

Orologio per la Laureanei regali che abbiamo definito classici rientra, primo fra tutti, l’orologio, che non passa mai di moda ed è un accessorio molto apprezzato da entrambi i sessi.
Anche collane, orecchini di perle e bracciali pregiati, in particolare per lei, sprigionano sempre un grande fascino.

Anche in questo caso è importante conoscere bene i gusti della vostra amica; ultimi, ma non meno desiderati, sono gli abiti griffati da sera o le combinazioni di più “pezzi” pensati per il tempo libero.

 

 

Alcuni passaggi potranno apparirvi scontati e banali, ma noi di Idee Regalo crediamo che siano proprio quelli i tasselli fondamentali su cui si basa la scelta del regalo di laurea perfetto perché spesso, è proprio quello che vediamo tutti i giorni a passare inosservato.