Pic-nic in Primavera: quale cestino scegliere

cestino da pic nic attrezzatoCon l’arrivo della primavera, la voglia delle gite fuori porta torna a fare capolino nelle belle giornate assolate!

Per godersi al meglio l’aria frizzantina di questa bellissima stagione, non c’è niente di meglio di un bel pic-nic all’arai aperta.

Anche per preparare la famosa “colazione a sacco” ci vuole attenzione, soprattutto perché, una volta arrivati sul manto erboso che farà da tavola al nostro pranzo, sarà troppo tardi per tornare indietro!

Il cestino da pic-nic, così, va scelto pensando a tutto l’occorrente di cui si ha bisogno.

In commercio esistono diverse tipologie di cestini da pic-nic.

I migliori sono quelli più attrezzati, nei quali sono inclusi, cioè, bicchieri, piatti e posate: in questo modo tutto avrà il suo posto  e non ci sarà pericolo di ritrovarsi con vetri rotti o contenitori capovolti.

cestino da pic nic a forma di cuoreA seconda del tipo di pic-nic che si ha intenzione di preparare, si può scegliere tra un romantico cestino a forma di cuore, per due persone, o ad uno formato famiglia, ideato per 4 o 6 commensali.

Per quanto riguarda i costi, si va da un minimo di 30 € per i cestini più piccoli, ai 70 € per quelli medi fino ai 100 € per quelli più grandi, dove si può portare davvero di tutto!

Un limite dei cestini da pic-nic è quello di non essere predisposti per la refrigerazione delle bibite o di cibi che hanno bisogno di essere tenuti al fresco.

Per questa ragione è sempre bene abbinare anche una borsa termica o un piccolo borsone frigo per avere bevande alla giusta temperatura anche nel picco del caldo.Cestino da pic nic

E per chi volesse realizzare un cestino da pic-nic fai-da-te a costo zero, basta mettersi comodi, munirsi di una tovaglia abbastanza grande e seguire queste istruzioni!